Tutela patrimoniale e riservatezza

Tutela patrimoniale e riservatezza

Lo studio Grignani svolge anche consulenza professionale riguardante tematiche di riservatezza e tutela patrimoniale attraverso un network qualificato costituito da due società, delle quali l’Avvocato Guido Grignani è socio e fondatore: Compagnia Fiduciaria Lombarda Spa e InMedia Trust Spa.

Lo studio fornisce un’analisi completa delle caratteristiche legali, fiscali e finanziarie del patrimonio dei clienti, alla luce delle esigenze personali, familiari ed imprenditoriali e propone gli strumenti più opportuni per una maggiore sicurezza ed efficienza (fondo patrimoniale, intestazione fiduciaria, Trust, Due Diligence legale e societaria...).

L’amministrazione fiduciaria si rivolge a tutti gli operatori economici quali imprenditori, liberi professionisti e lavoratori autonomi in genere ma anche soggetti privati, i quali desiderino in primo luogo agire in modo riservato, facendo apparire la Compagnia Fiduciaria Lombarda Spa quale titolare, nei confronti di terzi privati, di valori ad essi riconducibili e quindi, in sostanza:

  • tutelare la segretezza sulla consistenza del proprio patrimonio e della propria capacità reddituale;
  • operare in modo anonimo per problemi di ordine personale o societario al fine di evitare situazioni di conflittualità;

InMedia Trust è una Trustee Company che fornisce servizi nell’ambito del Trust ovvero di garanzia e tutela patrimoniale. Può svolgere funzioni di Trustee e di Protector per i Trust istituiti dai clienti privati per necessità legate a tutela del patrimonio famigliare, per la pianificazione successoria ed il cambio generazionale aziendale. Lo studio attraverso la struttura di InMedia Trust opera su tre livelli:

  • la consulenza generale sullo strumento che include l’offerta al cliente di un’ampia visuale su tutti gli strumenti giuridici, italiani ed esteri, che potrebbero essere utili;
  • la strutturazione del Trust e il coordinamento di tutti i professionisti coinvolti, la preparazione dei documenti necessari e la realizzazione delle operazioni preliminari;
  • l’assunzione in amministrazione dei beni costituenti il fondo in Trust tramite una struttura innovativa denominata Trustee Company dedicata.